Escursioni a Firenze e dintorni

Firenze è la città d’arte per eccellenza, ma anche i suoi dintorni sono altrettanto belli: circondata dai boschi e dalle foreste, la città è un tripudio di spettacoli naturali e di fauna da esplorare.

Le escursioni da fare nei dintorni di Firenze: quali sono?

Sono in molti i sentieri presenti per gli amanti della natura. Dopotutto, Firenze è una città caotica, dove ogni giorno migliaia di turisti camminano per le vie della città. Inoltre, c’è anche da considerare che Firenze è molto piccola rispetto a Roma o Milano: eppure, in dimensioni così ridotte, offre le più fantastiche forme d’arte che potrete mai ammirare.

Questo articolo è dedicato a tutti gli amanti della natura, delle gite fiorentine fuori porta: è un modo per comprendere anche il territorio fiorentino e la bellezza della Toscana in generale. Potrete muovervi dalla Culla del Rinascimento sia in auto, sia con i mezzi pubblici. La città è ben servita, dunque non avrete problemi da questo punto di vista. Andiamo alla ricerca dei suoi tesori nascosti!

Innamorarsi della natura selvatica Toscana: ecco i sentieri fiorentini

Ecco a voi tutte le escursioni nei dintorni di Firenze che vi faranno sognare!

  1. Il Parco di Mondeggi: si trova a pochi chilometri dalla città! L’ingresso del Parco è a Via Pullicciano, Bagno a Ripoli. Il sentiero è perfettamente attrezzato, con un percorso ben stabilito. Vi offrirà davvero dei panorami stupendi, che vi faranno innamorare del luogo e classificarla come una delle più apprezzate escursioni a Firenze. Le colline dell’appennino toscano sono tra le più apprezzate dagli amanti della natura selvatica e incontaminata. Qui ammirerete una distesa di olivi e cipressi. Una caratteristica molto dolce e bella è che il parco è praticamente pieno di rose selvatiche. È presente un percorso naturalistico e ben sette aree attrezzate dove fermarsi a mangiare;
  2. Poggio Valicaia: situato tra Firenze e Scandicci, potrete arrivare qui in macchina, oppure scegliere il percorso paesaggistico con la bicicletta. Pertanto, se siete degli infaticabili corridori, vi consigliamo assolutamente di puntare a quest’ultimo, perché è probabilmente una delle escursioni più scenografiche vicino Firenze. Poggio Valicaia è noto per essere un parco e un museo a cielo aperto. Infatti, si susseguono numerosissime installazioni artistiche che vi stupiranno. La sua flora e la sua fauna sono tutte da esplorare; inoltre, sono presenti anche un piccolo lago e un’aerea attrezzata per i picnic!

Tra borghi e monti, l’arte si sposa con la natura in un connubio perfetto

  1. Il Borgo di Malmantile e le sue splendide campagne: la Toscana è famosa per i suoi borghi e Malmantile, a ovest di Firenze, non fa eccezione. Questo borgo è circondato dalle mura: pensate che è onorata del titolo di prima città ad essere circondata completamente dalle mura. Sapevate che a guidare i lavori della sua costruzione fu il Brunelleschi? È una gita che vi occuperà tutto il giorno. Inoltre, sono numerose le trattorie che offrono cibo tipico! Ci sono anche molti negozi tipici del tempo, che vendono souvenir e oggetti fatti a mano;
  2. Monte Morello: qui è dove i fiorentini amano trascorrere le prime giornate di sole autunnale o primaverile. Infatti, è probabilmente l’escursione più famosa e anche la più vicina alla città. Potrete seguire gli itinerari per Monte Morello da più fronti, ma il migliore, a detta di molti, è quello che parte da Colonnata. Si respira un’aria autentica, selvatica, una rusticità che non si è persa con il tempo e che l’uomo non ha rovinato. Una volta arrivati sul Monte Morello, potrete ammirare la città fiorentina, ma anche la piana di Prato.

I quattro percorsi che vi abbiamo elencato non presentano particolari difficoltà e sono adatti anche alle famiglie con i bambini: è un’occasione per insegnare loro l’amore per la natura!

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi