Itinerari del gusto in Italia, mete preferite dagli italiani

Sempre più spesso si parla di itinerari del gusto, ma cosa indica esattamente questa definizione? Si possono far dialogare due grandi passioni che accomunano moltissime persone, in Italia come nel resto del mondo, quella per i viaggi e quella per il buon cibo?

Sempre più spesso, quando si viaggia, non solo si visitano monumenti, musei e luoghi di interesse, ma ci si avvicina alla cultura del posto anche attraverso il cibo. Tradizioni e sapori sono importanti per capire meglio la cultura di un popolo e per vivere esperienze memorabili.

Spesso i più bei ricordi di viaggio sono legati proprio alla condivisione di un pasto e alla scoperta di nuovi sapori, ecco quindi spiegato il successo e il notevole moltiplicarsi, in particolare negli ultimi anni, dei cosiddetti itinerari del gusto.

Uno strumento utile per chi cerca nuovi spunti per degli itinerari del gusto coinvolgenti e a tratti magari perfino sorprendenti sono senza dubbio le guide Michelin che danno informazioni su ristoranti e altri locali, oltre che sui luoghi di maggiore interesse turistico, culturale e storico.

Le mete preferite dagli italiani che amano il buon cibo

Mediamente gli italiani apprezzano molto il buon cibo, cresce in particolare tra le nuove generazioni il desiderio di avvicinarsi ad altre culture enogastronomiche e di gustare nuovi sapori, ma resta anche saldo l’apprezzamento per l’infinita varietà di preparazioni che le diverse cucine regionali italiane hanno da offrire. Per questo molto spesso i nostri connazionali scelgono proprio degli itinerari del gusto in Italia e va detto che molti sono anche gli stranieri, provenienti da ogni parte del mondo che fanno la medesima scelta.

Un itinerario del gusto in Italia, ci permette di risparmiare e di scoprire tradizioni a noi vicine, ma comunque interessanti e che rappresentano una grande ricchezza e diversità. Tra le mete nazionali più amate dai buon gustai ci sono le maggiori città della penisola, come Roma e Milano, ma anche Firenze, Napoli, Palermo, Venezia, ecc. Le motivazioni sono molteplici, sono città ricche di storia e incredibili bellezza architettoniche e artistiche, ma sono anche città dove si trovano ristoranti stellati, come anche ogni altra tipologie di locale, per tutte le esigenze e le disponibilità economiche.

Oltre alle grandi città, anche i piccoli centri possono poi regalare ottime soddisfazioni a chi ama coniugare il viaggio con la scoperta di nuovi sapori e ricette. Ogni regione italiana ha i suoi prodotti tipici di eccellenza e ricette tradizionali che spesso si sono evolute nel corso dei secoli e in molti casi si sono mantenute sostanzialmente invariante nel tempo. Oltre a poter apprezzare un’infinità di spunti differenzi attraverso il proprio palato, è senza dubbio interessante approcciare a questa incredibile ricchezza culturale, anche da un punto di vista storico e sociale. Spesso alle ricette della tradizione sono legati aneddoti, episodi storici o magari leggendari.

Da nord a sud non c’è regione italiana che non abbia una grande varietà di prodotti e ricette da offrire a viaggiatori curiosi e affamati. Si moltiplicano anche libri e programmi televisivi su questi temi a conferma di come siano sempre di crescente interesse.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi